Vaginite in gravidanza: come affrontarla

vaginite in gravidanza

Non di rado, capita che le donne in condizioni particolari si ritrovino con un fastidioso problema intimo. Nello specifico, una delle infiammazioni che colpisce maggiormente le donne è la vaginite, che causa appunto un’infiammazione della vagina, seguita da gonfiore, rossore e in alcuni casi secrezioni bianche. Generalmente la vaginite è un’infiammazione acuta, che quindi si manifesta per un breve lasso di tempo, e in genere non è pericolosa, ma se non viene opportunamente trattata può diventare cronica e causare non pochi disagi.

Le cause della vaginite possono essere molteplici, ma una tra le più comuni è la vaginite da candida, anche detta candidosi. In questo caso, l’irritazione è causata da un micete, il microrganismo Candida albicans, e può infettare il partner, essendo determinata da un fungo; altre vaginosi infettive possono essere causate da batteri, come Escherichia coli, o da virus, tra cui il Papilloma virus. Le vaginiti non infettive possono essere invece causate da un’irritazione dovuta a fattori non biologici, tra cui tessuti che danno reazioni allergiche, sostanze chimiche e molto altro.

La vaginite in gravidanza

La vaginite è molto comune in gravidanza: quando la donna si trova in stato interessante, infatti, presenta non solo una maggiore sensibilità in tutto l’organismo, ma presenta anche degli scompensi ormonali, che possono favorire in misura maggiore l’insorgenza di una vaginite. In questo caso, tuttavia, bisogna stare particolarmente attente, in quanto la vaginite (soprattutto se batterica) può aumentare la probabilità di incorrere in un parto prematuro.
Per fortuna, la vaginite può essere facilmente diagnosticata, e per determinare se essa è di origine batterica è sufficiente effettuare un tampone da sottoporre successivamente a esame istologico, per ricercare i microrganismi che causano l’infiammazione. Oltretutto, esistono diversi rimedi utilizzabili anche in gravidanza per eliminare l’eccessi di microrganismi e, contestualmente, alleviare la fastidiosa infiammazione che attacca i genitali femminili. Il primo, indispensabile consiglio, è quello di mantenere una corretta igiene intima; soprattutto se si è in gravidanza, inoltre, bisogna prestare maggiore attenzione alla pulizia e all’igiene, a causa della presenza di scompensi ormonali che possono provocare secrezioni. Per le donne che non sono in gravidanza, invece, sembra che la vaginite si manifesti maggiormente nel periodo premestruale. Un ottimo rimedio per la vaginite batterica consiste nel riportare il pH dell’area genitale a valori inferiori a 4,5: a un pH tanto basso, infatti, i microrganismi che causano la vaginite non sono in grado di crescere, pertanto non possono causare l’infezione. Per raggiungere questo scopo è necessario utilizzare dei detergenti initimi appositamente creati, che siano in grado di abbassare il pH e contestualmente di alleviare il prurito o il rossore.


Prodotti consigliati per la cura

OffertaBestseller No. 1
COMPLESSO ANTI CANDIDA 60 Capsule Premium per aiutarti a SOSTITUIRE & RISPRISTINARE i BATTERI BENEFICI e a RIDURRE E PURIFICARTI dalla CANDIDA. Rimborso al 100%!
  • Il processo di ELIMINAZIONE della Candida avviene attraverso 4 fasi: la DECOMPOSIZIONE delle pareti cellulari della Candida, la RIMOZIONE delle cellule di Candida, il RIRPRISTINO di una sana flora intestinale e il RAFFORZAMENTO del tuo sistema immunitario.
  • INGREDIENTI ESSENZIALI - Il Candida Complex combina più erbe in una potente formula con ingredienti naturali delicati ed efficaci per un rapido sollievo. Si tratta di una intelligente combinazione di detergenti, erbe ed enzimi che aiutano a ridurre gli sgradevoli effetti collaterali.
  • CANDIDA COMPLEX può rimuovere la necessità di ricorrere a ovuli e medicinali, se preso regolarmente, grazie ai nostri ingredienti come il mallo di Noce Nera, l'assenzio, l'acido caprilico e l'Aloe Vera che possono ridurre le possibilità di contrarre sia la CANDIDA che AFTE e INFEZIONI DA LIEVITI e AIUTARE IL TUO SISTEMA IMMUNITARIO.
  • EQUILIBRIO DELLA FLORA INTESTINALE i nostri 4 miliardi di batteri Acidophilus agiscono come un super PROBIOTICO che può aiutare a RIPRISTINARE il corretto equilibrio nella tua pancia
  • I NOSTRI MIGLIORI INTEGRATORI SUPER FORZA sono formulati dai nostri terapisti nutrizionali in condizioni regolamentate e prodotti in strutture autorizzate e conformi alle norme GMP. Sperimenta su te stesso, offriamo il RIMBORSO AL 100%!
OffertaBestseller No. 2
Probiotici Avanzati Physis | 50 Miliardi Di Ceppi Batterici Ogni Giorno | 30 Capsule | Alta Resistenza | Batteri Utili| Promuove Il Benessere Globale | Sostituisce I Batteri Buoni | Combatte Numerose Condizioni | Prodotto Sotto Norme Rigorose Nel Regno Unito.
  • Rinforza e mantiene un sano sistema immunitario. Supporta le normali funzioni intestinali e migliora la salute generale. Senza colori artificiali, aromi, lievito, frumento, soia e glutine.
  • La SOLUZIONE a molti problemi e preoccupazioni -  vi sentite semplicemente malandati o giù di corda. Prendete un integratore sano e sicuro.
  • Studi clinici hanno dimostrato che i probiotici Combatte Numerose Condizioni .
  • Questo prodotto al non contiene additivi nascosti, è senza glutine ed è sicuro per tutta la famiglia. Un prodotto ad alta efficacia, disponibile solo su AMAZON, consegnato comodamente a casa vostra.
  • Orgogliosamente fabbricato nel Regno Unito
OffertaBestseller No. 3
PROBIOTICI ITALIANI con massimo dosaggio di CFUS! In sole 60 capsule miliardi di CFUS in azione per combattere candida, infezioni intestinali e diarrea! Capsule 100% naturali, senza glutine e vegane. Unico prodotto presente sul mercato con PROBIOTICI ITALIANI!
  • Scudo protettore del sistema digestivo
  • Protegge la mucosa intestinale
  • Riequilibra la flora intestinale
  • Previene le allergie alimentari
  • Migliora la digestione e il transito intestinale
Bestseller No. 4
NOW CANDIDA TRASPARENTE Pillole Quantità Barattolo 90 - Vegetariano
  • Con al giorno, con Nutri - Consegna entro 1 - 2 giorni lavorativi dopo 3 - 5 giorni dopo la diretta alla Germania via DHL
  • Con acido pau D & # 039; Bow, olio di origano, noce nero & caprílico
  • Per un sano equilibrio della flora intestinale
  • Vegan e adatto per vegetariani con zelullose vegetariana capsule

Rimedi per la vaginite in gravidanza

Il rimedio farmacologico per le donne che sono incinte generalmente più utilizzato per eliminare le vaginiti infettive consiste nell’uso di antibiotici (che, in ogni caso, non funzionano contro le vaginiti causate da Papilloma virus); la scelta, tuttavia, non è delle migliori, soprattutto se ci si trova in gravidanza, in quanto gli antibiotici come le tetracicline non hanno la capacità di selezionare i microrganismi da attaccare, quindi eliminano dall’organismo anche batteri e funghi positivi e protettivi, la cui assenza può essere pericolosa per il bambino. È invece più appropriato assumere farmaci e alimenti in grado di innescare una “lotta biologica” contro i microrganismi infettivi; nello specifico, l’assunzione periodica di yogurt contenenti probiotici, alimenti fermentati ricchi di lactobacilli e bifidobatteri e prebiotici (ovvero sostanze in grado di nutrire i microrganismi buoni, come la fibra alimentare). In commercio, inoltre, esistono delle apposite paste contenenti lactobacilli che possono essere applicate localmente.
Se invece la vaginite non è causata da un microrganismo, bensì da un agente chimico, il primo passo è quello di individuare in modo univoco la causa dell’irritazione. È importante ricordare che, in questo caso, qualsiasi cosa entri in contatto con le parti intime può causare l’irritazione. È consigliabile, comunque, indossare della biancheria di materiale delicato e traspirante, come il puro cotone, ed evitare invece merletti o ricami che possono infastidire l’area. Come già citato, inoltre, è importante utilizzare un detergente intimo idoneo, che in questo caso sia in grado di rinfrescare la zona e alleviare il fastidio. Tra le cause di vaginosi non infettive vi possono essere anche una carta igienica colorata o profumata, nonché jeans o pantaloni pigmentati artificialmente.
Per alleviare i sintomi, in questo caso, è consigliabile applicare una crema lubrificante nella zona interessata, che eviti la desquamazione, nonché pomate o creme contenenti menta e altri principi attivi in grado di rinfrescare e idratare l’area irritata.


Prodotti raccomandati

OffertaBestseller No. 1
Lines Assorbenti con ali, 40 (4 Confezioni)
  • Assorbenti igienici
  • Variante giorno con ali
  • Assorbente ultra in LACTIFLESS
OffertaBestseller No. 2
Lines È Ali Lungo Assorbenti, 40 Pezzi
  • Assorbenti esterni
  • Assorbenti igienici ultra
  • Variante lungo con ali
  • Assorbente ultra in Lactifless
Bestseller No. 3
Lines Seta ultra Quadripack x112 - assorbenti ultra con ali
  • Assorbenti igienici ultra
  • Variante giorno con ali
  • Assorbente ultra con tecnologia strati attivi e molecola neutralizza odore N3
Bestseller No. 4
Lines Seta ultra Quadripack x80 - assorbenti ultra notte ali
  • Assorbenti igienici ultra
  • Variante notte con ali
  • Assorbente ultra con tecnologia strati attivi e molecola neutralizza odore N3