Vaginite in gravidanza: come affrontarla

vaginite in gravidanza

Non di rado, capita che le donne in condizioni particolari si ritrovino con un fastidioso problema intimo. Nello specifico, una delle infiammazioni che colpisce maggiormente le donne è la vaginite, che causa appunto un’infiammazione della vagina, seguita da gonfiore, rossore e in alcuni casi secrezioni bianche. Generalmente la vaginite è un’infiammazione acuta, che quindi si manifesta per un breve lasso di tempo, e in genere non è pericolosa, ma se non viene opportunamente trattata può diventare cronica e causare non pochi disagi.

Le cause della vaginite possono essere molteplici, ma una tra le più comuni è la vaginite da candida, anche detta candidosi. In questo caso, l’irritazione è causata da un micete, il microrganismo Candida albicans, e può infettare il partner, essendo determinata da un fungo; altre vaginosi infettive possono essere causate da batteri, come Escherichia coli, o da virus, tra cui il Papilloma virus. Le vaginiti non infettive possono essere invece causate da un’irritazione dovuta a fattori non biologici, tra cui tessuti che danno reazioni allergiche, sostanze chimiche e molto altro.

La vaginite in gravidanza

La vaginite è molto comune in gravidanza: quando la donna si trova in stato interessante, infatti, presenta non solo una maggiore sensibilità in tutto l’organismo, ma presenta anche degli scompensi ormonali, che possono favorire in misura maggiore l’insorgenza di una vaginite. In questo caso, tuttavia, bisogna stare particolarmente attente, in quanto la vaginite (soprattutto se batterica) può aumentare la probabilità di incorrere in un parto prematuro.
Per fortuna, la vaginite può essere facilmente diagnosticata, e per determinare se essa è di origine batterica è sufficiente effettuare un tampone da sottoporre successivamente a esame istologico, per ricercare i microrganismi che causano l’infiammazione. Oltretutto, esistono diversi rimedi utilizzabili anche in gravidanza per eliminare l’eccessi di microrganismi e, contestualmente, alleviare la fastidiosa infiammazione che attacca i genitali femminili. Il primo, indispensabile consiglio, è quello di mantenere una corretta igiene intima; soprattutto se si è in gravidanza, inoltre, bisogna prestare maggiore attenzione alla pulizia e all’igiene, a causa della presenza di scompensi ormonali che possono provocare secrezioni. Per le donne che non sono in gravidanza, invece, sembra che la vaginite si manifesti maggiormente nel periodo premestruale. Un ottimo rimedio per la vaginite batterica consiste nel riportare il pH dell’area genitale a valori inferiori a 4,5: a un pH tanto basso, infatti, i microrganismi che causano la vaginite non sono in grado di crescere, pertanto non possono causare l’infezione. Per raggiungere questo scopo è necessario utilizzare dei detergenti initimi appositamente creati, che siano in grado di abbassare il pH e contestualmente di alleviare il prurito o il rossore.


Prodotti consigliati per la cura

OffertaBestseller No. 1
CanDefence 60 Capsule - Pulizia candida extra forte, formula ALL IN ONE progettata per ripristinare i batteri benefici e curare l'infezione da candida/mughetto/micosi
  • ✔ LA PIU' ALTA POTENZA - Swiss BioEnergetics CanDefence è una formula specificamente progettata tutto in uno che contiene 15 potenti ingredienti, incluse erbe attive, probiotici, e altri agenti naturali purificanti e protettivi, che hanno azione antibatterica, antifungina, antimicrobica e antinfiammatoria e sono progettati per sostituire e ripristinare i batteri benefici e per distruggere e purificare qualsiasi infezione da candida/mughetto/micosi
  • ✔ EFFICACE - I potenti ingredienti di CanDefence includono l'Acido Caprilico, che è in grado di interferire con le pareti delle cellule dei funghi della Candida. È stato provato che funziona al meglio in combinazione con gli altri ingredienti vegetali antifungini presenti nella nostra formula. CanDefence contiene anche i batteri amichevoli (probiotici) Acidophilus e Bifidophilus, per supportare il corretto equilibrio della microflora dell'intestino (batteri e lieviti)
  • ✔ PACE MENTALE - prodotto esclusivamente in Gran Bretagna seguendo le pratiche GMP e la norma ISO 9001 così sei protetto dai più alti standard nel mondo
  • ✔ GARANZIA SENZA RISCHI - abbiamo una politica di garanzia di rimborso senza domande, così puoi migliorare la tua salute senza rischiare
  • ✔ PURO - Il complesso Swiss BioEnergetics CanDefence usa solo materie prima della miglior qualità nel loro grado più alto e nella forma più pura così possiamo garantire che tu riceva un prodotto di alta qualità. NON contiene in modo aggiunto: Glutine, Cereali, Lattosio, Zucchero, Additivi, Coloranti Artificiali o Lieviti. Adatto ai Vegetariani. acido caprilico candida intestinale aglio capsule compresse anti complesso integratore per fermenti lattici infezioni in candide complex integratori
Bestseller No. 2
Gyno-Canesbalance Contro La Vaginosi Batterica, 7 Flaconcini Applicatori Igienici Monouso 5 Milliliter
  • È clinicamente dimostrato che Gyno-Canesbalance tratta i sintomi della vaginosi batterica in modo semplice ed efficace
  • Elimina cattivi odori e perdite, e riduce la crescita di batteri cattivi
  • Ripristina il pH normale e la flora vaginale
Bestseller No. 3
Candida Support - Integratore Probiotico Anti Candida con Acido Caprilico e Aglio 60 Capsule - Bilancia Attività Candida Intestinale, Contiene Ingredienti Naturali, Vitamine e Minerali - MaxMedix
  • SUPPORTA IL LIVELLO DI CANDIDA BUONA - Questo integratore intestinale contiene una serie di ingredienti naturali accuratamente selezionati per bilanciare l'attività della Candida intestinale già presente nell'organismo, favorendo al contempo la presenza di batteri buoni.
  • ACIDO CAPRILICO E AGLIO - Questo integratore alimentare di prima qualità è realizzato esclusivamente da ingredienti naturali, tra cui Probiotici, Acido Caprilico ed estratti vegetali come l'Aloe, l'Aglio, la Cannella, il Timo e l'Origano. Un mix naturale che ti aiuterà a ristabilire i normali livelli di candida.
  • COMBATTE I BATTERI NOCIVI - Integratore Candida sfrutta le proprietà benefiche dei suoi ingredienti attivi naturali che svolgono un ruolo fondamentale nel combattere i batteri nocivi presenti nell'intestino. Allo stesso tempo, questo integratore supporta la flora intestinale buona per favorire il corretto funzionamento dell'organismo e il tuo sistema immunitario.
  • IDEALE PER TUTTE LE DIETE - Questo integratore soddisfa ogni tipo di esigenza alimentare. MaxMedix presta molta attenzione alle diete vegetariane e vegane, per cui ha realizzato questo integratore anti candida utilizzando esclusivamente ingredienti di origine vegetale. Tutti lo possono usare!
  • SODDISFATTI O RIMBORSATI - MaxMedix realizza più di 40 integratori con tecniche innovative e ingredienti naturali di prima qualità. Nel caso in cui non si fosse soddisfatti del prodotto è possibile richiedere il completo rimborso della spesa entro 90 giorni dalla data di acquisto.
OffertaBestseller No. 4

Rimedi per la vaginite in gravidanza

Il rimedio farmacologico per le donne che sono incinte generalmente più utilizzato per eliminare le vaginiti infettive consiste nell’uso di antibiotici (che, in ogni caso, non funzionano contro le vaginiti causate da Papilloma virus); la scelta, tuttavia, non è delle migliori, soprattutto se ci si trova in gravidanza, in quanto gli antibiotici come le tetracicline non hanno la capacità di selezionare i microrganismi da attaccare, quindi eliminano dall’organismo anche batteri e funghi positivi e protettivi, la cui assenza può essere pericolosa per il bambino. È invece più appropriato assumere farmaci e alimenti in grado di innescare una “lotta biologica” contro i microrganismi infettivi; nello specifico, l’assunzione periodica di yogurt contenenti probiotici, alimenti fermentati ricchi di lactobacilli e bifidobatteri e prebiotici (ovvero sostanze in grado di nutrire i microrganismi buoni, come la fibra alimentare). In commercio, inoltre, esistono delle apposite paste contenenti lactobacilli che possono essere applicate localmente.
Se invece la vaginite non è causata da un microrganismo, bensì da un agente chimico, il primo passo è quello di individuare in modo univoco la causa dell’irritazione. È importante ricordare che, in questo caso, qualsiasi cosa entri in contatto con le parti intime può causare l’irritazione. È consigliabile, comunque, indossare della biancheria di materiale delicato e traspirante, come il puro cotone, ed evitare invece merletti o ricami che possono infastidire l’area. Come già citato, inoltre, è importante utilizzare un detergente intimo idoneo, che in questo caso sia in grado di rinfrescare la zona e alleviare il fastidio. Tra le cause di vaginosi non infettive vi possono essere anche una carta igienica colorata o profumata, nonché jeans o pantaloni pigmentati artificialmente.
Per alleviare i sintomi, in questo caso, è consigliabile applicare una crema lubrificante nella zona interessata, che eviti la desquamazione, nonché pomate o creme contenenti menta e altri principi attivi in grado di rinfrescare e idratare l’area irritata.


Prodotti raccomandati

Bestseller No. 1
Lines è con Ali Assorbenti, 40 Pezzi
  • Assorbenti igienici ipoallergenici
  • Variante giorno con ali
  • Adatto per i flussi normali
  • La struttura in LACTIFLESS conferisce prestazioni ottimi
  • Sono flessibili, si adatta al tuo corpo
Bestseller No. 2
Lines è Lungo con Ali Assorbenti, 40 Pezzi
  • Assorbenti esterni
  • Assorbenti igienici ultra
  • Variante lungo con ali
  • Assorbente ultra in Lactifless
OffertaBestseller No. 3
Lines è Notte con Ali Assorbenti, 36 Pezzi
  • Assorbente lines è notte con ali
  • Per flussi intensi come quelli della notte
  • Il pacco contiene 36 assorbenti
  • Ines è, l'unico assorbente in lactifless
  • Ti offre un comfort e una protezione sorprendenti con il massimo dell'innovazione; sarà come non averlo!
OffertaBestseller No. 4
Saugella, Protezione Attiva, Detergente per L'igiene Intima, a Base di Thymus Vulgaris, 250 ml
  • Detergente per l'igiene intima a ph acido (3.5) per i momenti più a rischio
  • Utile durante il ciclo mestruale, in gravidanza e post-partum
  • Protegge quando si frequentano ambienti come palestre e piscine e durante i viaggi
  • Saugella attiva può essere utilizzato anche in corso di trattamenti vaginali topici
  • È supportato da numerosi studi clinici che ne attestano la sua azione e la sua sicurezza di impiego